Soulspension Benessere Globale

29
Ott 2017

Introduzione

SoulSpension (Sospensione Posturale) è un metodo nuovo, innovativo, che ho conosciuto ed ho subito messo in pratica per poter toccare con mano i risultati che può offrire; è stata una sorpresa scoprire che si tratta di un metodo veramente completo che lavora in maniera globale e profonda sul benessere psico fisico emozionale della persona.

Lavorando con la Sospensione Posturale

SoulSpension permette alla persona di fermarsi, per dedicare tempo a se stessa, e già questo nel mondo frenetico in cui viviamo non è affatto scontato.

La persona è portata ad ascoltarsi, sentirsi e conoscersi, attraverso il respiro, attraverso la percezione delle proprie sensazioni, coltivando consapevolezza, rilassamento ed equanimità.

La Sospensione Posturale accompagna la persona con dolcezza ad una profonda conoscenza del proprio corpo e ad una nuova consapevolezza, attraverso movimenti armoniosi guidati dal respiro, un respiro che sarà lento, spontaneo, profondo e completo, nella ricerca di omogeneità ed integrazione del movimento.

SuolSpension dona un notevole miglioramento della postura, il sistema nervoso si rilassa, il respiro diventa più ampio, la capacità polmonare migliora,  come anche la circolazione, le funzioni intestinali, il drenaggio linfatico ed il sistema immunitario; gli organi sono più ossigenati, ci si sente più equilibrati, il livello di attenzione migliora e ci si sente più pronti ad affrontare quelle che sono le difficoltà della vita, si riduce l’ansia, si vedono le cose con maggior chiarezza ed aumentano le sensazioni di pace e felicità.

Non dimentichiamo che ciò che è esteriormente visibile è semplicemente il riflesso di ciò che accade all’interno, il risultato è un aspetto più giovanile rispetto ad altre persone, e di questo ne è una evidente testimonianza l’ideatrice di questo straordinario metodo, Patrizia Gavoni.

 

Soul Spension ed il concetto di fluidità

Soul Spension si rivela una tecnica fondamentale che aiuta a mantenere fluidità corporea e favorisce il flusso dei liquidi necessari alla vita.

Il corpo umano è per circa l’80% composto da sostanza fluida.

In natura le onde rappresentano dei sistemi di trasmissione dei fenomeni vibratori ed anche nel corpo umano avviene lo stesso.

La fluidità rappresenta quindi una peculiarità dell’uomo che viene considerata e rispettata a pieno in questo tipo di approccio e di pratica, attraverso il movimento ed attraverso dolci pressioni che vengono esercitate su meridiani energetici ed in corrispondenza degli organi stessi.

Tutto ciò porta indubbiamente ad innumerevoli benefici che vengono attivati sia a livello di circolazione di sangue e linfa che per gli organi stessi, avviene infatti un naturale processo che aiuta a drenare i tessuti e ad eliminare tossine.

Soul Spension permette alla persona di purificare il proprio organismo, ma non solo, poichè permette di liberare tossine oltre che fisiche, mentali e di lavorare in maniera globale sull’intero sistema corpo mente.

La morbidezza, la fluidità che Soul Spension riporta in auge come principio, riconducono a quelle che sono le leggi universali della natura stessa.

Il fluire dolce e continuo dei movimenti effettuati, permette alla persona di acquisire il concetto di morbidezza e fluidità,  e di mantenere vivi questi concetti anche nella vita di ogni giorno.

In tal modo la visione della persona diventa una visione globale che non si limita alla cura del corpo, ma va ben oltre; questo tipo di tecnica permette infatti il fluire delle informazioni che accompagnano la persona al progredire a livello corporeo ma anche sul piano mentale e spirituale, si tratta di un cammino che si pone come meta il raggiungimento di un’armonia che connette la vita alla mistica e meravigliosa grandezza dell’Universo.

Soul Spension e PNEI

Lo studio dei rapporti tra psiche, sistema nervoso, sistema endocrino e sistema immunitario, o in forma abbreviata P.N.E.I sta diventando negli ultimi anni di grande interesse per l’intera ricerca medica e scientifica.

Queste nuove idee stanno aprendo panoramiche del tutto innovative che annunciano la trasformazione di quello che è il modo frammentato di concepire l’essere umano, proponendo una visione realmente unitaria dell’essere umano e dei suoi principali sistemi di comunicazione interna.

I recenti studi in questo campo sostengono che ogni processo nervoso, endocrino e immunitario è strettamente connesso alla psiche dell’uomo ed alla tipologia di vita da esso condotto.

Ogni forma di pensiero, emozione, coscienza ed ogni stato d’animo si riflette sullo stato fisiologico del sistema immunitario della persona.

Le emozioni rivestono un ruolo molto importante nello stato di salute di una persona, tanto che alcuni autori parlano di E.P.N.E.I. ovvero sistema emozio psico neuro endocrino immunitario.

Soul Spension esordisce, sotto questo aspetto, come un metodo nuovo e coerente alle nuove linee di pensiero.

Soul Spension agisce in maniera efficace sullo sblocco delle tensioni, anche di quelle tensioni radicate profondamente nel corpo, legate ai vissuti ed al mondo emozionale della persona.

Attraverso la pressione che viene esercitata naturalmente dallo strumento, seguendo percorsi adeguati grazie ad appositi esercizi corporei, i muscoli si espandono ed i tessuti vengono ossigenati, l’energia vitale fluisce, scorre liberamente e viene riattivata.

Quando si ha questo tipo di apertura, quell’energia bloccata a livello corporeo per tenere sotto controllo pulsioni ed istinti viene liberata e può manifestarsi attraverso il rilascio delle emozioni ad essa associate.

Ciò porta al rilascio di una nuova energia che si riflette nella vita quotidiana, portando miglioramenti sulla gestione di stress e stati d’ansia.

L’energia vitale che viene liberata sviluppa ulteriori “ondate di riflusso” sulle catene miofasciali andando di riflesso quindi ad aprire le diverse aree del corpo.

Le cellule del tessuto connettivo riconoscono il movimento nella sua fluidità ed inviano una risposta meccanica allentando le tensioni nelle aree più profonde.

Soul Spension e Tessuto Connettivo

Il tessuto connettivo è in ogni parte del nostro corpo, lo possiamo trovare perfino negli strati più microscopici della struttura del corpo.

Nel tessuto connettivo in particolar modo rispetto all’intero nostro organismo, è presente strutturalmente e funzionalmente la Matrice extracellulare.

Nel tessuto connettivo, la Matrice extracellulare è anche definita ‘sostanza fondamentale’, ed è in questo determinato contesto che risulta più abbondante di cellule, tanto da determinare le proprietà dell’organo stesso.

Combinando una piccola varietà di fibre all’interno di una matrice che varia da fluida a collosa a solida, le cellule connettivali rispondono alle esigenze di flessibilità e stabilità, diffusione e barriera.

Questo fa si che ai tessuti connettivi  siano conferiti  diversi ed importanti ruoli tramite le proprie funzioni.

I tessuti connettivi formano l’impalcatura degli organi e sono i costituenti primari della cute e delle ossa, ciò può far comprendere come sia proprio l’organizzazione quantitativa e qualitativa delle macromolecole della loro Matrice extracellulare a determinare la tipologia di tessuto connettivo più adatto ai requisiti funzionali dei vari organi: la Matrice extracellulare può calcificare, come nei tessuti ossei, dove forma strutture solide come la roccia, o costituire la struttura trasparente della cornea, o assumere l’organizzazione che conferisce ai tendini la loro enorme resistenza alla trazione.

Le condizioni della parte fibrosa e della sostanza fondamentale del sistema connettivale sono in parte determinate dalla genetica, in parte da fattori ambientali (nutrizione, esercizio fisico ecc.), le fibre proteiche sono infatti in grado di modificarsi in base alle esigenze ambientali e funzionali.

Si pensi quindi all’importanza del lavoro che SoulSpension può offrire e di come esso possa andare ad influenzare positivamente l’individuo nei vari suoi aspetti.

Soul Spension e Matrice Extracellulare

La Matrice extracellulare, che si identifica nello spazio extracellulare,  avvolge ed ospita il sistema di base del nostro organismo, fornendo l’ambiente chimico – fisico per tutte le cellule.

 

Gran parte delle interazioni che si osservano tra i diversi sistemi corporei avvengono nella Matrice extracellulare.

Attraverso la Matrice extracellulare, ciascuna cellula conosce le attività svolte da ogni altra cellula.

La Matrice extracellulare, grazie alla sua particolare natura di gel fortemente idratato, consente un flusso incessante di molecole (nutrienti, mediatori chimici, farmaci e sostanze di rifiuto) tra il compartimento ematico e quello cellulare, facilitando la comunicazione fra le cellule e, ove previsto, orientandone la migrazione in risposta a specifici stimoli lungo ben precise direzioni.

Si pensi che dagli studi effettuati, la Matrice extracellulare è risultata persino più veloce in termini di comunicazione del sistema nervoso;  le vie energetiche della matrice vivente sono antecedenti a quelle del sistema nervoso.

La Matrice extracellulare presenta cellule del sistema immunitario (leucociti, macrofagi, mastociti, plasmacellule), è frequentemente il luogo di svolgimento dei processi reattivi quali l’infiammazione e possiede grandi capacità riparative delle zone danneggiate da infiammazioni e/o traumi riempiendone, se necessario, gli spazi.

Nella maggior parte dei tessuti connettivi le macromolecole della Matrice extracellulare (proteoglicani e glicosaminoglicani)sono prodotte dai fibroblasti, ma in alcuni tessuti connettivi specializzati, come la cartilagine e l’osso, sono secrete da fibroblasti specifici, quali i condroblasti e gli osteoblasti.

Se la Matrice extracellulare, quale struttura basale del nostro organismo, viene danneggiata da una ferita o da una infezione, i fibroblasti cercano di ripararla, quindi i fibroblasti sono responsabili nella ricostruzione dei tessuti e rivestono un ruolo di rilievo nei processi infiammatori.

SoulSpension va ad agire in maniera profonda sul tessuto connettivo e quindi anche sulla Matrice extracellulare e di riflesso su tutto il sistema corporeo, inviando informazioni che vengono memorizzate per far si che la persona possa percepirne i benefici sia sull’aspetto fisico che psichico.

SoulSpension dona quindi alla persona sensazioni di benessere che la accompagneranno nella vita di tutti i giorni offrendo chiari miglioramenti alla propria qualità di vita.

Soul Spension in azione

Da qualche mese ho iniziato a proporre questo metodo che ritengo veramente straordinario, sia per sedute di gruppo che individuali.

In particolare desidero riportare di seguito la testimonianza di Domenico a cui ho fatto conoscere Soul Spension in una seduta individuale soli di pochi minuti.

Domenico è un operatore olistico che lavora sul corpo da anni e la sua esperienza gli ha permesso una descrizione precisa e dettagliata delle sensazioni percepite.

PRIMA ESPERIENZA CON SOULSPENSION                                                                

OPERATRICE MARIA ANGELA TROTTA

Grazie a Maria Angela Trotta ho potuto sperimentare SoulSpension in una breve seduta di circa 30 minuti. L’energia tranquilla ed accogliente di Maria Angela è stata la premessa fondamentale che mi ha permesso di cogliere la natura profonda di questo strumento. Senza troppe parole ha saputo creare lo spazio idoneo a comprendere che gli esercizi in sospensione non sono un mero esercizio fisico, ma un’esplorazione dei vari strati della propria essenza.

 

  • Ho apprezzato l’immediato riallineamento dell’asse testa-sacro ed in particolare la possibilità di lasciare andare la nuca.

  • Assai preziosa (e a mio avviso fondamentale per un riallineamento profondo) è l’attivazione propriocettiva che SoulSpension permette.

  • I semplici esercizi proposti da Maria Angela sono stati l’ideale ponte che ha traghettato la mia attenzione verso un piano più sottile e interiore.

  • L’azione di questo lavoro sulla zona del plesso solare ha in poco tempo espanso il respiro connettendo che ha armonizzato i centri energetici inferiori donandomi uno stato di tranquillità, forza e stabilità.

  • Successivamente, quando la parte superiore di SoulSpension è stata spostata dalla zona occipitale a quella cervicale ho percepito un’ulteriore discesa nei piani più sottili e nelle sensazioni più profonde. In quello stato ho ricevuto il dono più prezioso della seduta, ovvero una dolce apertura del centro energeticodel Cuore, che si è svuotato di tensioni e “residui” lasciando spazio allo Spazio.

  • La sospensione delle gambe sulle estensioni di SoulSpension ha permesso il rilassamento della muscolatura profonda del bacino.

  • Attraverso il respiro l’energia poteva fluire dalla testa ai piedi armoniosamente regolando naturalmente corpo ed energia.

  • Al termine della seduta, un volta in piedi ho potuto apprezzare un allineamento fisico e mentale meraviglioso, pieno di spazio interiore; la connessione con la Terra ed il Cielo, il Cuore vuoto al centro e il respiro veicolo di scambio con l’ambiente.

  • Altra nota importante: la memoria percettiva del lavoro con Soul Spension è stato un valido ancoraggio per mantenere i benefici nei giorni successivi.

Grazie di cuore a Maria Angela Trotta per questa esperienza meravigliosa.

Domenico Mansi*

Penso che Domenico abbia espresso nel modo più esaustivo possibile le sensazioni percepite a livello globale sulla sua persona, e credo che queste parole siano veramente illuminanti per chi desidera approcciare a questo metodo per renderlo parte del proprio mondo come strumento di lavoro.

Mi sono emozionata nel leggere questa testimonianza, perchè è un chiaro segnale del valore che Soul Spension riveste, credo sia importante oggigiorno far tesoro di strumenti come questo che possono anche con piccoli passi portare importanti cambiamenti nella vita delle persone.

 MARIA ANGELA TROTTA

*Kinesiologo Professionale
dan AikidoDocente Federale FESIK eD.A

 

Vai allo Shop

ABOUT THE AUTHOR

admin